Tentativo di modellazione

Buonasera, durante le lezioni e nel tempo libero (poco vista la libera professione) ho provato ad esercitarmi nella modellazione con sketchup.
Credo di non avere il giusto approccio nella modellazione di coperture inclinate, con muri portanti da far coincidere con la copertura inclinata, facce che spariscono ecc… Ma anche per coperture semplici! (allego immagine di prova di modellazione abitazone con piano soppalco e ringhiera (fino a qui tutto bene) e tetto soprastante (una tragedia…).
Per assurdo stasera mi sono messo a passare il tempo spippolando durante le domande dei corsisti, e ho modellato, senza troppa difficoltà, travi, travetti, pianelle, piastre di ancoraggio, coppi e tegole ecc.
Sbaglio l’approccio nella modellazione dei muri? Grazie.




Buongiorno Davide,
mi sembra di vedere dei buoni risultati!! Innanzitutto quella di smanettare è la forma migliore di fare pratica, in poco tempo ci si ritrova poi ad essere degli esperti…Una volta che ci si impadronisce dei principi base di modellazione il resto viene da sè.

Per i muri ti consiglierei solo di fare gruppo appena puoi in modo da gestirli come oggetti a sè, che non tocchino le superfici del tetto ad esempio altrimenti poi separarli non è facile. Il tetto essendo inclinato è un elemento un po’ delicato, si può valutare di costruirlo “a piè d’opera” e poi appoggiarlo sopra alla casa. Oppure disegnarlo direttamente al posto giusto stando attenti a come si relazione con gli elementi presenti, all’allineamento con gli assi, a farne un gruppo appena possibile etc…

Comunque complimenti per il tetto con i coppi: opera tua o 3D Warehouse?

Marco

Buongiorno Marco… Nono il tetto è opera mia; mentre ascoltavo le domande/risposte della lezione sui materiali (sono rimasto indietro ma vi seguo in differita) ho spippolato e appiccicato un po’ di materiali al volo. Ma è stato più un esercizio di smanettamento che una modellazione vera e propria.
Per le coperture inclinate, allego “il mio iter” che porta ad un prodotto decisamente poco presentabile… (foto da 5 a 7).
(Le foto da 1 a 4 non le allego che è modellazione semplice di parallelepipedo; peraltro più di 3 file non me li fa uploadare).
Mi viene in mente che l’unica soluzione sia modellarsi un muro alla volta, per la parte inclinata: non certo agevole come procedura.
Sbaglio io?

Grazie
Ciao, Davide






ma come gli hai fatti i coppi !!!

Ti faccio un paio di screen

Ecco come li ho fatti.
Spero di esserti stato utile.

Ciao

ps. mi si sono girate le pagine, segui la numerazione delle img.




Complimenti Davide!!

Per i muri considera che puoi selezionare il bordo del lato corto e spostarlo verso l’alto, per dare un’altezza maggiore al muro ad una estremità rispetto all’altra…e non solo con Spingi/tira come mi sembra abbia fatto tu…

Diventa importante anche solo lo strumento Sposta per modellare in dettaglio specie le estremità superiori dei muri sia interni che esterni.
In alternativa si può con la matita disegnare il triangolo verticale che sta tra la sommità del muro e l’intradosso del tetto e poi estruderlo tanto quanto lo spessore del muro…

Marco

Grazie mille per le slide…
Complimenti

Oltre a pensare alla progettazione, per modellare ci vuole sopratutto immaginazione su come vogliamo fare i singoli elementi…

Ecco come li ho fatti.
Spero di esserti stato utile.

Ciao

ps. mi si sono girate le pagine, segui la numerazione delle img.[/quote]

[quote=“Marco Chiarello”]Complimenti Davide!!

Per i muri considera che puoi selezionare il bordo del lato corto e spostarlo verso l’alto, per dare un’altezza maggiore al muro ad una estremità rispetto all’altra…e non solo con Spingi/tira come mi sembra abbia fatto tu…

Diventa importante anche solo lo strumento Sposta per modellare in dettaglio specie le estremità superiori dei muri sia interni che esterni.
In alternativa si può con la matita disegnare il triangolo verticale che sta tra la sommità del muro e l’intradosso del tetto e poi estruderlo tanto quanto lo spessore del muro…

Marco[/quote]

Grazie Marco.
Per i muri con l’estradosso inclinato, riproverò facendo i triangoli, si. Poi casomai uppo i risultati.

Davide

[quote=“Michele Rizzo”]Grazie mille per le slide…
Complimenti

Oltre a pensare alla progettazione, per modellare ci vuole sopratutto immaginazione su come vogliamo fare i singoli elementi…

Ecco come li ho fatti.
Spero di esserti stato utile.

Ciao

ps. mi si sono girate le pagine, segui la numerazione delle img.[/quote][/quote]

Prego! :wink:

Non apro un nuovo post e scrivo qui… Non riesco, causa mancanza di tempo, a fare il test in scadenza oggi; è possibile recuperarlo in qualche modo? Grazie

Con colpevolissimo ritardo mi sono messo a modellare anch’io una casa, più precisamente un appartamento sottotetto…TRAGEDIA!!!
Arch. Chiarello io le soluzioni proposte da lei le avevo già intuite, ma mi sembra impossibile che non ci sia il modo di chiudere questi muri in maniera più facile e rapida
Secondo me manca un trim o un extend che, venendo io dal solo mondo CAD 2d, mi manca in maniera fondamentale. Non esiste qualcosa di simile???

Ciao,
io trovo comodo fare in questo modo:

  • creo un gruppo solido per i muri;
  • creo un gruppo solido per il solaio del tetto;
  • sovrappongo i due solidi (muro e tetto);
  • con strumenti solidi comando finitura interseco i due solidi;
  • cancello le parti che non interessano e/o sporgenti dal tetto, resta solo il muro e il solaio perfettamente allineati con le pendenze del tetto.
    Naturalmente bisogna avere la versione “pro” per avere attivato il comando finitura nella barra strumenti solidi.
    Ciao

Ciao Diego, grazie per il tuo “iter”… Il comando finitura proprio mi manca, dato che ho la versione MAKE…