Imprecisioni e rettifiche e precisazioni e domande stupide

Fino ad ora ho seguito le prime 6 lezioni. Vorrei creare questo "argomento " dove tutti possono segnalare le COSE BHO !?!? CHESSO’ !?!? BHO !?!? .
INIZIO:
1- Per me è chiaro che Autorimessa ha Accesso carrabile ma il trattamento può riguardare pure un C/2 , C/1 o un C/3 e queste non è detto che abbiano A.Carr.
2- Da noi le planimetrie e gli EP normalmente non hanno linee intere che proseguono oltre l’intersezione ovvero il lotto è una linea continua (forse non è chiaro ciò che voglio dire ma negli esempi dei Relatori i lotti hanno piccoli prolungamenti oltre l’incrocio).
3- Da noi la planimetria catastale al 1P non mostra linee di coppi/tegole come nell’esempio mostrato (mi riferisco all’abitazione con terrazzino poligonato ARANCIONE che mostrava di qua e di là i tetti; da noi si fa magari tratteggio del PT).

4- Da noi si fa ulteriore scheda dell’EP denominata PIANO QUOTATO (inteso piano con indicazione di misure) e su questa si può indicare misure in "stile " allineamento o quadretto COORDINATE o perchè , in stile PREGEO (quest’ultimo non l’ho mai fatto)

5- Da noi sull’EP grafico và riportata la scritta di che uso ha il BCNC (ingr. vs, ct, ecc)

Buongiorno. Sono il collega relatore del corso, Carlo Pettenazzo; in merito all’argomento sollevato dal geom. Pierangelo, preciso che le domande per il superamento dei test non sono stupide, ma frutto di accurato studio. Tra le risposte, sicuramente ve ne sono molte di stupide, volutamente create per facilitare la scelta fra le tre opzioni.
Sui tre punti:
1- condivido, ma ho fatto l’esempio del garage per segnalare che in questo caso l’accesso è sempre carrabile; l’argomento trattato era l’invito a porre attenzione a tutte le informazioni richieste nei modd.1N, anche le più banali, per evitare sviste che, anche se non compromettono l’accettazione della denuncia, possono essere notate dal cliente.
2- ennesima dimostrazione che ogni Ufficio Provinciale ha prassi consolidate; le linee oltre l’intersezione indicano il limite della particella confinante.
3- l’esempio mostrato indica solamente la presenza di una copertura con falda, senza appesantire il disegno; i trattini indicano che non si è in presenza di una terrazza piana, ovvero che lo spazio non va poligonato.

Buongiorno Carlo. C’è stato un fraintendimento. Nel titolo volevo dire: “Mie domande stupide” . Insomma volevo aprire un forum di dubbi e incertezze mie, per ottenere poi una risposta.