Esportare texture e Fog Color

Buongiorno,
mi succede che se voglio esportare una texture in PS per aggiungerci delle didascalie per esempio o altri contenuti grafici in generale, e poi l’immagine modificata la volessi ricaricare nel canale del diffuse nel momento che la esporto con tasto dx sulla superficie e clicco “rendi texture unica” questa perde le coordinate di mappatura rispetto la stessa identica texture applicata su altre superfici…c’è un modo per evitare questo? Nel caso specifico non sto parlando espressamente di materiali Vray ma più genericamente dei materiali standard di SKP. Vedi immagine allegata.

In più vorrei capire bene perchè nell’esempio della creazione di un vetro colorato in Vray se io cambiassi il colore (supponiamo un rosso puro) della Refraction Color non ho un vetro colorato di rosso ma per averlo devo cambiare il colore del Fog Color…E’ proprio perchè il Refraction Color interpreta i colori assegnati nello slot solo come intensità di bianco/nero e non come colore vero e proprio anche se inserito un colore con massima tonalità?

Grazie

Ciao Davide,
non si deve utilizzare Texure unica ma Modifica in un editor esterno (vedi immagine) o più semplicemente si apre l’immagine direttamente dal proprio pc con PS, la si modifica e la si ricarica in Skp.

Sì, lo slot Refraction color va utilizzato come un valore Acceso/Spento. Altrimenti modifica il colore rifratto e riemesso dal materiale (vedi altra immagine)

Ok per il Fog Color, grazie.

Per quanto riguarda la modifica della texture ho qualche dubbio, nel senso che se io faccio come dici tu mi modifica la texture di tutte le superfici/oggetti a cui è stato assegnato il materiale. Io avrei bisogno invece di modificare solo una superficie a cui è stato assegnato quel materiale. Supponiamo per assurdo che ho un grattacielo, un parallelepipedo, dove solo sul lato frontale ci sono i fori per le finestre…io avrei necessità di modificare la texture solo di quella facciata perchè devo tener conto della silhouette della facciata e dei fori, allora pensavo che quella textutre di quella sola facciata abbia bisogno di estrarmela in qualche maniera…


Nell’immagine forse si capisce meglio che se volessi avere due distinte texture per entrambi i muri devo creare 2 texture differenti per lavorarle in PS e le 2 texture mi servono separate proprio perchè hanno dei fori diversi…mi sono spiegato meglio?

Insomma sono due materiali differenti?!
Non capisco perchè devono avere un posizionamento diverso dal momento che non è un materiale “modulare” come una piastrella che quindi vuoi far coincidere in un determinato modo le fughe in corrispondenza delle finestre…
In questo caso mi pare un materiale omogeneo, non capisco quindi la necessità di dargli un posizionamento differente facciata per facciata.

Proprio perchè in PS ho la necessità di inserire delle didascalie, scritte, loghi sulle pareti…quindi penso di aver bisogno delle sagome corrette delle pareti con i fori per ricrearmi le scritte in PS per sapere dove posizionarle correttamente. O in ogni caso potrei sempre crearmi le scritte in PS salvarle in .png e poi in qualche maniera sovrapporle sopra la texture in SKP per posizionarle sulle superfici delle pareti.
In allegato disegno veloce(le scritte le ho inserite al volo per darti un’idea)

AAAAAAH!!
Ti consiglio VIVAMENTE di inserire i testi direttamente in SketchUp!!!
:wink:
Il fatto è che è molto difficile far combaciare i punti di fuga in postproduzione.
Mentre è molto più facile realizzare un testo 3D in SketchUp (eventualmente senza spessore) e dargli un materiale (eventualmente emittente).
L’effetto finale è sicuramente più realistico e ti risparmia un sacco di lavoro e seccature.

si però questo vale se ho scritte e forme “standard”…
appena ho qualcosa di più grafico o creativo che non posso realizzare con SKP devo per forza passare a PS…ora questo che ti avevo allegato è stato un esempio fatto in 30 secondi solo per farti capire, ma il lavoro finale e renderizzato è uscito alla grande forse perchè essendo più grafico preferisco lavorare per la maggior parte in post produzione e facendo interagire il modulo 3D di PS ed il fuoco prospettico sempre di PS non ho difficoltà a sistemare la cosa…solo pensavo ci fosse una maniera più veloce di inserire didascalie all’interno SKP. Grazie