Diritto di abitazione e creditore

Salve, avrei un quesito da porvi:nel caso in cui il decuius per testamento lascia un’ abitazione al nipote, ma per precauzione vuole comunque lasciare al figlio e coniuge il diritto di abitazione sulla stessa; il diritto di abitazione e’ un bene “attaccabile” da parte di un creditore?

Diritto di abitazione non pignorabile - Usufrutto invece è pignorabile

Aggiungo che contro il diritto di abitazione possono esserci i presupposti, da dimostrare, di azione revocatoria (articolo 2901 del Codice Civile)

Grazie Alberto, per la tua disponibilità