CESSIONE ALLE BANCHE (applicazione delle percentuali in cessione)

Riascoltando la seconda lezione, sulla CESSIONE del credito, mi sono soffermato a comprendere meglio le condizioni proposte dalle varie banche e in particolare quelle di INTESA SAN PAOLO.
Nello specifico (mi perdoni l’avv. Francesca Micheli) ho trovato inesatto il valore degli interessi applicati.

Dopo aver approfondito, ho scoperto che la percentuale proposta va applicata all’intero valore nominale del credito, ovvero il 110% sull’importo delle opere.
Pertanto il VERO riconoscimento in cessione dell’istituto di Credito sarà del 100% delle opere detraibili.

100.000€ valore opere = 110.000€ valore nominale detraibile X 90,91% = 100.001 € di cessione

Mentre l’80% va applicato, ad esempio al 50%, al 65% o tutte quelle opere che non rientrano nel 110%. Quindi, su opere al 50%:

50.000€ valore opere = 25.000€ valore nominale X 80% = 20.000€ di cessione

PS: Ci tengo a sottolineare che non collaboro con NESSUNA banca (sono cliente BPER e BCC), ma mi premeva evitare che qualcuno non si rivolgesse a TUTTE le banche (magari perdendo delle opportunità) ritenendo poco convenienti le condizioni illustrate.