Ancora sui test e le domande "trabocchetto"

Ciao a tutti, riporto qui le considerazioni inviatemi via email da un iscritto in modo che, unitamente alle mie risposte, possano essere utili anche agli altri corsisti.

Come ormai più volte precisato qui sul forum, i problemi della lezione n. 2 sono stati causati da Telecom che, proprio nelle due ore della sessione, ha accusato malfunzionamenti su numerosi suoi server provocando di fatto la mancata connessione di diverse zone d’Italia.
La soluzione che vi ho scritto via email (ma l’ho anche postata qui sul forum al link qui sotto) serve in casi come questo (ma che mi auguro non succedano più) oppure a chi non ha una linea ADSL sufficientemente performante che non gli permette una buona ricezione dell’audio. Con tale soluzione, in pratica, la connessione audio viene effettuata con una normale telefonata, risolvendo così il problema.

Su questo punto non posso che rimandare alla lettura del mio post del 15 Maggio sul topic di cui al link qui sotto nel quale spiego le motivazioni alla base della compilazione dei test. Vi invito tutti a leggerlo in modo da evitare incomprensioni. Se lo leggerete, capirete infatti che non c’è nessuna volontà di inserire domande “trabocchetto” né di fare venire il mal di testa a nessuno, ci sono viceversa ragioni oggettive che rispondono sia al regolamento del CNG che dobbiamo rispettare, sia all’esigenza didattica che il corso serva effettivamente ad apprendere i contenuti.

viewtopic.php?f=1&t=81&start=10

Finché il test è ancora aperto (nei 14 giorni successivi alla lezione), il report mostra gli argomenti delle domande sbagliate, non le domande effettive. Questa scelta (imposta sempre dal regolamento CNG) risponde a due motivazioni: 1) fare in modo che l’iscritto ripassi la parte di lezione relativa alla domanda sbagliata, in modo da assimilare i concetti non appresi e 2) evitare i fenomeni di copiatura tra i corsisti. Il test completo, con tutte le risposte date (corrette e sbagliate) viene mostrato (sempre dal tasto “report”) quando il test stesso è scaduto per tutti, cioè a partire dal 15° giorno successivo.
Abbiamo detto sia nel webinar introduttivo (sessione n. 0) sia più volte qui sul forum come fare per sapere le risposte date al 1° tentativo, così da regolarsi nell’affrontare il 2°, ma lo ripeto volentieri. Quando si arriva sulla pagina finale del test, quella che riepiloga tutte le domande, prima di cliccare su “Invia le mie risposte definitive”, basta selezionare l’intera pagina con il mouse e poi fare copia/incolla su un gestore testi come Word o simili.

Fino al test della lezione n. 2 avevo la stessa impressione, come ho segnalato anch’io in un post.
Non so se per le varie segnalazioni, o se per altri motivi, ma per quanto mi riguarda ho notato un sensibile cambiamento nella formulazione delle domande del test #3, che ho quindi trovato coerente e scevro da equivoci interpretativi. Mi chiedo -in senso positivo- se in generale la media dei risultati del test sia migliorata, rispetto ai primi 2. Mi piace pensare di si.