Ampliamento particella interrata senza superficie (xxx)

AMPLIAMENTO PARTICELLA SENZA SUPERFICIE (XXX) sottostante piu’ particelle.
Dovendo ampliare una particella interrata senza superficie (XXX) che insiste su più mappali per ora ancora di stessa proprietà, ed appoggiandosi al libretto misure del tipo precedentemente approvato (redatto sempre dal sottoscritto) è giusto procedere in questo modo :richiesta wegis di tutte le particelle soprastanti il mapple (XXX+lo stesso mapp (XXX)) - tipo di atto :MA tipo mappale per ampliamento - contorno unico intero nero-puntinato in parte( NP) e in parte, ampliamento, rosso-puntinato (RP) senza suffissi e con particella madre il numero dell’interrato senza superficie (XXX) - nella proposta di aggiornamento e simbologia cancellare interamente l’interrato precedentemente inserito e motivare il tutto in relazione…LA PROCEDURA SOPRARIPORTATA E’ GIUSTA O COMPLETAMENTE/PARZIALMENTE ERRATA ??? SI POSSONO INSERIRE NEL PROSSIMO CORSO CASISTICHE DI CASI RIGUARDANTI INTERRATI SENZA SUPERFICIE…

Ciao, usa i p.f. se la.parte che ampli e’ > del 50% dell’esistente. Metti l’osso “di morto” come simbologia perché vai su altri mappali con l’ampliamento. Per i corsi futuri vedremo di raccogliere materiale che possa interessare anche casistiche simili. Ciao corrado